Error message

Il file non può essere creato.

63^ Fiera Campionaria del Friuli Venezia Giulia: spettacoli, sport, mostre, convegni a Pordenone

InFiera
PORDENONE - E’ domani, sabato 5 settembre, il giorno della grande apertura della 63^ Fiera Campionaria del Friuli Venezia Giulia, la tradizionale manifestazione multisettoriale in programma alla Fiera di Pordenone fino a domenica 13 settembre.
Tutto è pronto nei padiglioni del rinnovato quartiere fieristico dove 350 espositori, provenienti da tutto il Friuli e Veneto Orientale si presenteranno al meglio per accogliere gli oltre 50.000 visitatori attesi nelle 9 giornate di manifestazione. La grande festa inizia alle ore 10.30, quando Maria Elisabetta Alberti Casellati, Sottosegretario alla Giustizia, sarà accolta dal presidente di Pordenone Fiere Alvaro Cardin e, dopo i discorsi di rito, taglierà il nastro e darà il via alla manifestazione. E’ prevista la presenza di un ricco parterre di autorità locali alla giornata inaugurale: è questa infatti per tradizione un’occasione per politici, amministratori e semplici cittadini per incontrarsi e confrontarsi in vista della riapertura dell’attività politica ed economica dopo la sosta estiva. Interverranno alla cerimonia di apertura della Fiera Campionaria il sindaco di Pordenone Sergio Bolzonello, il presidente della provincia Alessandro Ciriani, il presidente della Camera di Commercio Giovanni Pavan, e Elio DE ANNA, Assessore Regionale all’Ambiente e Lavori Pubblici, Attività ricreative e Sportive, in rappresentanza del Presidente della Regione FVG, oltre al rappresentante del Governo e tante altre personalità del nostro territorio. Si aprirà così con un confronto tra i massimi vertici delle istituzioni del territorio che come da tradizione non mancherà di mettere il luce la situazione economica e sociale di Pordenone e della sua provincia, i problemi sul tappeto, le prospettive di sviluppo con stimoli rivolti anche al rappresentante del Governo.

Ricco il piatto di questa 63^ Fiera Campionaria: confermata la presenza delle categorie economiche del territorio: Unione Artigiani, Unione Cooperative e Camera di Commercio si presenteranno insieme al padiglione 5 con spazi espositivi, mostre, incontri e convegni. La prossima Campionaria sarà anche una vetrina anche per la montagna pordenonese che si presenterà in fiera attraverso tre filoni: natura, tradizioni, enogastronomia. Un’area di 2.000 mq all’interno del padiglione 6 sarà dedicata a “Montagna mia”, l’iniziativa promossa da Pordenone Fiere per valorizzare l’area montana come meta turistica di interesse naturalistico. Claut, Tramonti, Vito D’Asio, la Provincia di Pordenone insieme ai Consorzi tra le Proloco saranno i protagonisti di questo spazio all’interno del quale i visitatori saranno coinvolti in eventi, degustazioni, presentazioni che li condurranno alla scoperta del territorio. Temi importanti saranno poi sviluppati dai due eventi di punta della prossima Campionaria: la seconda edizione di Sport in Fiera e la novità Argentovivo spazio dedicato alla terza età che proporrà interessanti momenti di approfondimento su temi legati alla salute, alla prevenzione e al benessere della persona.
Il padiglione 1 sarà la sede di un importante evento di spettacolo; direttamente dalla trasmissione di successo Zelig si presenteranno insieme per la prima volta sul palcoscenico del Padiglione 1 di Pordenone Fiere sabato 5 settembre alle ore 21.00 Federico Basso, Gianni Cinelli Davide Paniate per un esilarante ed inedito spettacolo di cabaret tutto basato sul botta e risposta tra i tre protagonisti che cercheranno così di conquistarsi il favore del pubblico. Quasi un campionato del divertimento che Pordenone Fiere terrà a battesimo.
La Campionaria 2009 sarà completata dai tradizionali settori dell’enogastronomia, edilizia, shopping con l’inserimento di una mostra e di un’area espositiva dedicata al pizzo e alla creatività femminile in genere.

Dal 5 al 13 settembre 2009

Fiera - PORDENONE

Orario: feriali dalle 16.00 alle 21.00 sabato dalle 10.00 alle 23.00, domenica e 8 settembre dalle 10.00 alle 21.00.

Biglietti; 5,00 € intero, 3,00 € ridotto disponibile presso le principali associazioni della provincia di Pordenone e i negozi convenzionati.