Al Careni di Pieve di Soligo l'anteprima de La base de tuto di Giacinto Gallina

Pieve di Soligo (TV) - Venerdì 16 gennaio alle ore 21.00 al Teatro Careni di Pieve di Soligo debutta in anteprima nazionale La base de tuto di Giacinto Gallina, tagliente racconto sul degrado morale di una comunità nella Venezia di fine Ottocento. Lo spettacolo andrà poi in tournée in Veneto e Friuli. Firma la regia e la riduzione drammaturgica il regista veneziano Stefano Pagin. In scena Alessio Bobbo, Michele Modesto Casarin, Stefania Felicioli, Nicoletta Maragno, Michela Martini, Silvia Piovan, Giancarlo Previati. Prosegue così - dopo Nina, no far la stupida di Arturo Rossato e Gian Capo prodotto nel 2006, e la felice edizione di Quando al paese mezogiorno sona di Eugenio Ferdinando Palmieri nel 2008 - il progetto di valorizzazione del repertorio teatrale veneto distribuito da Arteven – Circuito Teatrale Regionale e coprodotto da Teatri SpA – Società strumentale di Fondazione Cassamarca e Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni con la collaborazione di Comune di Venezia - Assessorato alla Produzione Culturale, Regione del Veneto, Fondazione Cassamarca – Treviso, i quali continuano nel loro impegno di ridare voce al migliore repertorio teatrale regionale e ai talenti artistici e alle professionalità del territorio. Originale, tra l’altro, l’idea di allestimento de La base de tuto che prevede di utilizzare in un'unica messa in scena due testi: la riduzione drammaturgica di Serenissima, copione scritto da Gallina nel 1891, costituirà infatti l’antefatto de La base de tuto. Il testo, tra l’altro, rappresentato la prima volta nel 1894, ha conosciuto pochissime edizioni successive e un’occasione di notorietà per la riduzione cinematografica del 1969 di Carlo Lodovici e interpretata da Cesco Baseggio, Mario Maranzana, Grazia Maria Spina. Rappresentata per la prima volta dalla Compagnia Comica Goldoniana al teatro Goldoni di Venezia in data 23 gennaio 1894, La base de tuto si presenta come una sorta di “seconda puntata” di Serenissima, realizzando però non la stanca ripresa di un successo, ma al contrario una sostanziale revisione. La base de tuto ripropone gli stessi personaggi di Serenissima quasi vent’anni dopo senza alcuno spazio per il bozzettismo e gli elementi di tradizione, approdando ad un capolavoro assoluto. Saranno oltre quaranta le repliche di una tournée che toccherà i migliori teatri del Nord-Est. A firmare i costumi Stefano Nicolao della sartoria “Costumi Atelier Nicolao-Venezia”; le luci sono di Andrea Patron e Andrea Violato.   Venerdì 16 gennaio 2009, ore 20.45 Teatro Careni – Pieve di Soligo (TV) La base de tuto di Giacinto Gallina anteprima Personaggi e interpreti Giuditta: Michela Martini Cecilia: Stefania Felicioli Carlo: Massimo Somaglino Lisa: Silvia Piovan Bapi Bulo: Michele Modesto Casarin Nobiluomo Vidal: Giancarlo Previati Alvise: Alessio Bobbo Norma: Nicoletta Maragno costumi di Stefano Nicolao della sartoria Costumi Atelier Nicolao-Venezia luci di Andrea Patron e Andrea Violato.