Error message

Il file non può essere creato.

Antitesi: Donne e Uomini. Paolo Patui protagonista di Leggermente venerdì 29 febbraio

San Daniele del Friuli (UD) - Dopo la serata straripante di folla che ha avuto in Luigi Lo Cascio il protagonista di un indimenticabile appuntamento, dopo l’incontro serale – quasi un fuori programma - che ha permesso agli studenti dell’ISIS Manzini di proporre le proprie letture a un variegato pubblico di coetanei e di insegnanti, LeggerMente torna all’antico, torna alle sue origini fatte di serate raccolte e intime, in luoghi particolari, ma anche ricchi di allusivi significati.


Venerdì 29 Febbraio infatti – sempre con inizio alle 20.45 - sarà il turno di Paolo Patui che animerà la seconda delle sue serate ad antitesi leggendo brani di vario tipo, tutti dedicati e ispirati a un tema spinoso e irto di insidie: Donne e Uomini. Lo farà in uno dei luoghi più caratteristici e tradizionali per la rassegna sandanielese, ovvero la sala della storica Latteria Sociale di Aonedis, una di quelle sale cioè in cui per tradizione la comunità stessa di molti paesi friulani si riuniva in tempi pre-televisivi per incontri, assemblee, dibattiti, ma anche più semplicemente per ascoltare e raccontare storie e vicende umane di vario tipo. Sarà così anche per l’appuntamento di LeggerMente di fine febbraio, in cui verrà recuperata del tutto quella dimensione di complice intimità che ha fatto la fortuna di questi “appuntamenti periodici di rEsistenza letteraria”, organizzati per volontà della Biblioteca Guarneriana, del Comune di San Daniele del Friuli e della stessa associazione LeggerMente.

In una sala completamente “addobbata” e trasformata secondo il tema conduttore, l’argomento delle antitesi verrà affrontato con la consueta “leggerezza”, con levità priva di intenti polemici e taglienti, seguendo la convinzione che il contrasto a volte solo apparente, quasi sempre reale, tra maschile e femminile, tra uomo e donna nasca dal fatto che si tratti di due entità che la natura ha di certo concepito come complementari, che la cultura e la civiltà hanno spesso trattato o ridotto a rivali in contrasto e in dissidio. Con una carrellata, come sempre veloce e accattivante, che va dalla letteratura classica fino ad arrivare alle turbolente vicende del secolo breve, Patui proporrà varie angolazioni, vari modi di analizzare e di concepire il mondo femminile e quello maschile, alternando brani dalla irresistibile comicità (da una immancabile Littizzetto, a un sorprendente Claudio Bisio e a un tenerissimo Luigi Meneghello) ad altri profondamente drammatici, tra i quali emergeranno Charles Bukowski, ma anche Nuala O’Faolain e Emanuela Audisio. Non mancheranno poi doverose citazioni tratte da testi “cult” di un recente passato come “Dalla parte delle bambine” di Elena Gianini Belotti, come di un presente di stretta attualità: “Love trainer” di Julia Lewellyn. La sua provocazione non resterà senza replica, grazie a un finale a sorpresa che vedrà in qualche modo coinvolta una notissima, quanto caustica attrice. A completare la serata, realizzata con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità del Comune di San Daniele del Friuli, un inaspettato “cadeau" per ogni spettatrice e spettatore.

 

LeggerMente - Appuntamenti periodici di rEsistenza letteraria

 

 

Venerdì 29 febbraio 2008, ore 20.45

 

Latteria Sociale, Aonedis di San Daniele del Friuli (UD)


Paolo Patui - Antitesi: Donne e Uomini

 

Info: Biblioteca Guarneriana

Tel. 0432954934

www.leggermente.it