Error message

Il file non può essere creato.

Carolyn Carlson con Les revès de Karabine Claxon mercoledì 28 febbraio a Pordenone

Pas des deux

[img_assist|nid=4326|title=|desc=|link=none|align=left|width=108|height=130]PORDENONE – La grande danza fa tappa a Pordenone. In esclusiva regionale, mercoledì 28 febbraio, alle 20.45, si esibirà sul palcoscenico del Teatro Verdi il mito Carolyn Carlson, autrice di più di novanta creazioni coreografiche, vincitrice di numerosi premi, insignita dal governo francese dei più alti riconoscimenti (Cavaliere delle Arti e delle Lettere, Cavaliere della Legion d’Onore, Medaglia della Città di Parigi).

La Carlson ha anche lavorato a lungo in Italia, dall’80 all’85 al Teatro La Fenice, dal ‘99 al 2002 alla Biennale di Venezia. Recentemente è stata premiata proprio dalla Biennale con il Leone d’oro per la danza. In riva al Noncello arriva la sua coreografia per cinque danzatori creata nel 2006, dal titolo Les revès de Karabine Claxon.

In un mondo immaginario dove regnano l’umorismo ed il movimento, un bestiario fantasmagorico, vestito di mille colori, ruota attorno ad una bambina partita verso il paese dei sogni.
Per la sua prima realizzazione dedicata ai più piccoli, Carolyn Carlson si è piacevolmente immersa nei suoi ricordi e nei sogni dei suoi figli. Con la complicità del musicista americano Jalalu Kalvert-Nelson presenta venti brevi sequenze, i sogni di una bambina, ora complice dei suoi ospiti di una sera, ora in preda alle forze oscure di incubi nati dal nulla. Ne risulta un racconto onirico, dove si mescolano allegramente una galleria di personaggi che si rifanno ai racconti di Alice nel paese delle meraviglie e alle Novelle di Andersen.

Buffa e sbarazzina, Karabine si addormenta e sogna avventure incredibili. E’ inutile chiamarla, lei preferisce rimanere nel suo mondo popolato di esseri strani: un uccello dal collo lungo, scimmie burlone, creature zebrate, pesci dalle scaglie d’argento… Tutti la trascinano dentro la magia delle loro apparizioni, e le fanno vivere momenti palpitanti…
ll Centre Chorégraphique National Roubaix Nord-Pas de Calais nasce nel 1983 come compagnia e scuola; possiede il teatro “Coliseum” per presentare al pubblico le proprie creazioni. Dopo Alfonso Catá, Jean-Paul Comelin, Maryse Delente, nel 2004 è nominata direttrice Carolyn Carlson, che imprime nuova vivacità al complesso e riesce a superare il traguardo dei trentamila spettatori all’anno.

Les revès de Karabine Claxon
Coreografia di Carolyn Carlson

interpreti Hélène Khayadjanian, Céline Maufroid, Jacky Berger, Flavien Bernezet, Lennard Louisy

musica dal vivo di Jalalu-Kalvert Nelson (voce, tromba, percussioni)

luci di Freddy Bonneau

maschere, accessori di Gilles Nicolas

costumi di Chrystel Zingaro

assistente coreografo Sara Orselli

produzione Centre Chorégraphique National Roubaix Nord-Pas de Calais Carolyn Carlson

Info: Tel. 0434 247624

ww.comunalegiuseppeverdi.it