Certe Notti: l'Aterballetto danza sulle musiche di Ligabue al Rossetti di Trieste

Pas des deux
[img_assist|nid=25329|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]TRIESTE - Secondo appuntamento con la grande Danza al  Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia: lunedì 16 e martedì 17 novembre, sempre alle ore 20.30, il pubblico potrà apprezzare una ottima compagnia italiana di danza moderna: Aterballetto. Sulle coreografie di Mauro Bigonzetti affronteranno un repertorio del tutto particolare, danzeranno sulle musiche di Luciano Ligabue. L’incontro con Luciano è stata una di quelle strane alchimie alle quali non si sa dare una spiegazione: sarà la sua straordinaria immediatezza, la sua semplicità nei rapporti con gli altri tipica dei grandi artisti,  ma da subito si è creato un forte legame Mauro Bigonzetti, coreografo principale di Aterballetto, e soprattutto autore delle coreografie di Certe Notti, descrive in questi termini il rapporto che ha instaurato con Luciano Ligabue. Nulla di scontato, visto che non è così consueto che si concepisca un balletto, per una delle più prestigiose compagnie di danza italiane, sulle musiche di un big del rock. L’operazione, insolita e singolare, ha però colpito nel segno e fin dal recente esordio ha ottenuto pieno successo. Siamo della stessa generazione – spiega ancora Bigonzetti – abbiamo vissuto gli stessi anni e le energie di quegli anni ci hanno segnato profondamente. È la curiosità a dar forza ai nostri animi e così ci siamo trovati a guardare uno nell’opera dell’altro e a capire che ne poteva nascere un’opera unica. Sinceramente trovo molto affascinante e curioso che saranno dei danzatori appartenenti ad un’altra generazione, che è la stessa che più di ogni altra ascolta la musica, a dare letteralmente forma a questo incontro.Anche Luciano Ligabue si dichiara assolutamente conquistato da questa idea: la musica infatti, a suo parere, è vibrazione e ognuno le risponde con il cervello, con l’anima e con tutto il corpo… lo affascina il fatto che tale “dialogo” avvenga ora fra le sue canzoni e un grande coreografo a capo di una grande compagnia di danza. Una compagnia – dice – dove il corpo non deve soccombere a testa e anima ma viene trattato alla loro stregua. Dove, anzi, si serve di loro. Dove si fa meravigliosamente impudente con la propria bellezza e armonia, slancio, spregiudicatezza, sfide alla gravità, estensione, battito, respiro, sensualità. Dove, insomma, il corpo dimostra di avere tanti segreti da svelare. Soprattutto quelli che conosce della musica. L’idea di Bigonzetti per la nuova coreografia prende ispirazione proprio dalla notte, evocata dal celebre brano di Ligabue che dà il titolo allo spettacolo: il balletto sarà un cammino attraverso la notte intesa non come oscurità reale e mentale, ma assaporata come rigeneratrice di una realtà intima, personale e poi condivisa.Lo spettacolo possiede una propria ricca complessità di linguaggi: al centro di tutto ci sono danza e musica, ma ad esse si intrecciano anche poesie di Ligabue (dal libro Lettere d’amore nel frigo. 77 poesie), alcuni dialoghi tratti dal film Radiofreccia, le scene e le bellissime videoinstallazioni di Angelo Davoli.È così che in uno show pieno di magiche atmosfere, gli eccellenti [img_assist|nid=25331|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=382]ballerini di Aterballetto si esibiscono talvolta davanti a un mare di sabbia rossa, altre sullo sfondo di un cielo azzurro punteggiato di nuvole… Straordinaria la qualità dei numerosi membri della compagnia, formata prevalentemente da danzatori solisti, di altissimo livello tecnico, in grado di alternarsi in ruoli impegnativi in tutti gli stili. Lo spettacolo si avale anche dei costumi di Kristopher Millar e Lois Swandale (in collaborazione con Mariella Burani Fashion Group), delle luci di Carlo Cerri.La compagnia sarà composta da Saul Daniele Ardillo, Vittorio Bertolli, Angel Blanco, Hektor Budlla, Alessandro Calvani, Vincenzo Capezzuto, Camilla Colella, Charlotte Faillard, Stefania Figliossi, Johanna Hwang, Philippe Kratz, Valerio Longo, Graciela Martinez Arribas, Lisa Martini, Ivana Mastroviti, Anna Petrucci, Giulio Pighini, Andrea Tortosa Vidal, Lucia Vergnano.Fondata nel 1979 Aterballetto è la principale compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia e la prima realtà stabile di balletto al di fuori degli Enti Lirici. Diretta da Cristina Bozzolini, la compagnia vanta ampi riconoscimenti internazionali e attualmente ha in repertorio coreografie di Bigonzetti, Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, Itzik Galili, ma anche balletti di importanti artisti europei e della coreografia internazionale quali William Forsythe, Jiri Kyliàn e Ohad Naharin. Stagione Teatrale 2009-2010 – Danza & dintorni Luogo: Politeama Rossetti, Viale XX Settembre, 45 - TRIESTE Dal 16 al 17 novembre 2009, ore 20:30 Certe Notti coreografia di Mauro Bigonzetti con i ballerini di Aterballetto Scene di Angelo DavoliCostumi di Kristopher Millar e Lois SwandaleMusiche e poesie di Luciano LigabueUna produzione Fondazione Nazionale della Danza - Aterballetto Biglietti: interi da 25:00 € a 40.00, € ridotti da 20.00 € a 34.00 €, loggione € 7.50   Info: Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia tel. 0403593511info@ilrossetti.it www.ilrossetti.it