La grande occasione

Stagione Teatrale 2011-2012

La grande occasione
la sua grande occasione e un letto fra le lenticchie

di Alan Bennett
con Licia Maglietta e Nicoletta Maragno
regia Licia Maglietta

luci Cesare Accetta

Una produzione Teatri Uniti –Teatro Franco Parenti
 
Susan - moglie del vicario – e Lesley – attricetta – si incontrano per caso in una cappella laterale di una chiesa; luogo che “gli ecclesiastici preferivano nelle grandi occasioni, come la vigilia di Natale quando era piena zeppa, le navate laterali gremite e dietro perfino gente in piedi, come a quei tempi accadeva al cinema”.
Due narratrici “inesperte che raccontano una storia del cui contenuto non sono interamente consapevoli. (Lesley ritiene di avere molto da offrire sia come attrice che come persona e Susan crede che solo la commessa dello spaccio sappia che lei è alcolizzata, mentre invece lo sa tutta la parrocchia)”.
Il disincanto di Susan farà da contrappunto all’indomita baldanza di Lesley, più moderna “e tuttavia piuttosto antiquata” e viceversa.
Farò incontrare, metterò a confronto due personaggi nati monologanti, ma il punto di vista resterà uno solo, quello di chi parla.
Due confessioni senza un confessore

Licia Maglietta

Alan Bennett ha lavorato come scrittore, attore, regista, sceneggiatore per la radio, il cinema e la televisione.
E’ nato a Leeds, nello Yorkshire, il 9 maggio 1934. Il padre era macellaio, la madre casalinga. A Cambridge, Bennett comincia a scrivere sketch insieme a Michael Frayn. Poi si diploma, e gli ci vogliono due anni per decidere di non diventare pastore della chiesa anglicana. Ma la vocazione e la sua crisi si rivelano proficue, se nel 1959 Alan Bennett debutterà al Fringe Festival di Edimburgo proprio con la parodia di un sermone. Nel 1965, dopo una fortunatissima serie di spettacoli insieme alla rivista Beyond the Fringe, viene ingaggiato dalla BBC come attore. Nel 1968 mette in scena il primo dei suoi grandi testi, Forty Years On. Nel 1983 scrive il testo di An Englishman Abroad, film per la TV con la regia di John Schlesinger; sua è anche la sceneggiatura dell'irresistibile Pranzo Reale (A Private Function, 1985) diretto da Malcolm Mowbray, mentre più recentemente (1995) Nicholas Hytner ha portato sul grande schermo un'altra sua fortunatissima commedia, La pazzia di Re Giorgio (The Madness of George III, 1992), pubblicata da Adelphi nel 1996. Nel 1992 la BBC ha trasmesso la prima serie dei suoi lavori forse più acclamati, i monologhi di Talking Heads (trad. it. Signore e signori, Adelphi, 2004), interpretati, oltre che da Bennett stesso, da attrici immense quali Maggie Smith, Julie Walters e Patrick Routledge. La seconda serie è andata in onda, con crescente successo, nel 1998.
Nel 2004 è avvenuta la prima rappresentazione della commedia The History Boys, che ha vinto 6 Tony Award, da cui nel 2006 è stato tratto l'omonimo film.

Scheda Evento

Quando:
Mercoledì 29 febbraio 2012, ore 20:45
Location:
Teatro Accademico, via Giuseppe Garibaldi, 11 - Castelfranco Veneto (TV)
Contatto:
Teatro Accademico Segreteria
Tel.:
0423.735660
Biglietteria tel. 0423.735600