Orchestra di Padova e del Veneto

L'Orchestra di Padova e del Veneto

direzione e violino Enrico Casazza

Fabiano Ruin, tromba

Mario Folena, flauti

Stefano Bagliano, flauto diritto

Roberto Loreggian, clavicembalo

Paolo Brunello, oboe.

esegue

Johann Sebastian Bach, Sei Concerti Brandeburghesi BWV 1046 - 1051

In vista del prestigioso appuntamento alle Serate Musicali di Milano, martedì 18 ottobre alle 21 al Teatro ai Colli, l’Orchestra di Padova e del Veneto regala alla città una anteprima completa dei Sei concerti brandeburghesi BWV 1046-1051 di Johann Sebastian Bach. L’OPV sarà guidata dal violino principale e solista di Enrico Casazza, le parti solistiche saranno ricoperte da Fabiano Ruin, tromba, Mario Folena, flauti, Stefano Bagliano, flauto diritto, Roberto Loreggian, clavicembalo, Paolo Brunello, oboe.

I sei Brandeburghesi furono composti da Bach nel periodo che trascorse a Köthen, ducato della Sassonia, dal 1717 al 1723, e dedicati al margravio Cristiano Ludovico di Brandeburgo-Schwedt il 24 marzo 1721. Bach adottò per queste opere la dicitura in francese di “Concerts avec plusieurs instruments” che indicava all'epoca un tipo di struttura musicale in cui ogni strumento era affidato a un solo esecutore. Il manoscritto bachiano non fu probabilmente mai eseguito nella sede del margravio, ma archiviato accanto ad altre 77 opere distribuite poi tra i cinque eredi. Fu solo nel 1850 (anno del centenario della morte di Bach) che l'opera fu finalmente pubblicata dall’editore Peters di Lipsia.

Scheda Evento

Quando:
Martedì 18 ottobre 2011, ore 21:00
Location:
Teatro dei Colli Padova, Via Monte Lozzo - PADOVA
Tel.:
049 656848