La Strauss Festival Orchester Wien al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

E20
Traumbilder: sogni, visioni e fantasie per il concerto diretto da Peter Guth

UDINE – Saranno i valzer, le polke e le arie da operette degli Strauss, di Lehár, Lumbye e Kálmán a colorare il pomeriggio del Giovanni da Udine, venerdì 31 dicembre alle 18.00, con l’attesissimo concerto Traumbilder - Sogni, visioni, fantasie: in scena, secondo un’ormai lunga e felicissima tradizione, la scintillante Strauss Festival Orchester Wien, impreziosita dalle voci soliste del soprano Mara Mastalir e del tenore Daniel Serafin. Sul podio, l’acclamato direttore e violinista Peter Guth.

Il programma che dice addio al 2010 – commenta Daniele Spini, direttore musicale del Teatro Nuovo – schiera i valzer più famosi e trascinanti di Johann Strauss junior: il Kaiserwalzer, un pezzo stupendo dedicato a Francesco Giuseppe, e il suo capolavoro, immancabile e amatissimo, Sul bel Danubio blu. Ma c’è anche tanta, tanta operetta, con i pezzi estratti dai suoi titoli più felici: Indigo e i quaranta ladroni, Lo zingaro barone, quel Sangue viennese che già nel nome sintetizza il senso della serata, che ci chiama appunto a rivivere, magari in un sogno, tutto ciò che nella nostra memoria si lega a un’epoca ormai favolosa e remota. Un teatro lieve e brillante, malizioso e finissimo, in cui il canto si fonde a una strumentazione come sempre luminosa e scattante.
Prosegue Spini: Il “re del valzer”, ovviamente, non è solo in questo programma: gli tiene compagnia, assieme a Lehár e Kálmán, un personaggio straordinario come il danese Hans Christian Lumbye, lo “Strauss del Nord”, che nell’Ottocento fu per Copenhaghen e per Tivoli ciò che Johann Strauss junior fu per Vienna e per il Prater. A due secoli dalla nascita, Peter Guth e i suoi amici ce lo ricordano con due pagine bellissime: una è un galop, l’altra è una fantasia, e proprio da questa deriva il titolo dell’intero concerto: Sogni, visioni.
Amatissima dal pubblico friulano, la Strauss Festival Orchester Wien dedica la sua attività all’interpretazione storicamente autentica della musica viennese. Costituitasi nel 1978, l’orchestra è stata integrata nel corso del tempo da giovani musicisti molto validi, allo scopo di mantenere sempre alto il livello artistico delle esecuzioni. La fedeltà stilistica, la bellezza del suono, la gioia del far musica e lo charme viennese sono le caratteristiche dei concerti della formazione, cui spesso partecipano famosi cantanti. Negli anni, sono state realizzate con grande successo molte tournée in importanti festival, con ripetute esibizioni in Giappone e in Cina. Molti, inoltre, i concerti per le televisioni e le registrazioni di dischi che hanno reso questo ensemble un testimone dell’autentica cultura musicale viennese.

Stagione Sinfonica 2010-2011

Venerdì 31 dicembre 2010, ore 18.00

Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4 - UDINE

Peter Guth & Strauss Festival Orchester Wien - Traumbilder: sogni, visioni, fantasie

Concerto di Fine Anno

Strauss Festival Orchester Wien
Peter Guth direttore e violino solista
Mara Mastalir soprano
Daniel Serafin tenore

Info: Infopoint del Teatro

Tel. 0432248418

info@teatroudine.it

www.teatroudine.it