Error message

Il file non può essere creato.

L'Orchestre des Champs-Élysées diretta da Philippe Herreweghe al Giovanni da Udine

Classica
[img_assist|nid=10918|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE - Dopo l’applauditissimo Orfeo eseguito dall’ensemble La Venexiana, ancora strumenti d’epoca e ancora una compagine straordinaria al Teatro Nuovo: martedì 27 novembre, alle 20.45, salirà infatti sul palco l’eccellente Orchestre des Champs-Élysées diretta da Philippe Herreweghe. In programma, la Sinfonia n.2 in re maggiore e la Sinfonia n.4 in mi minore di Johannes Brahms. Fondata nel 1991 da Alain Durel e dallo stesso Philippe Herreweghe, l’Orchestre des Champs-Élysées è stata una delle prime grandi orchestre a creare una propria scuola per la formazione degli strumentisti di domani. Sostenuta dal Ministero della Cultura della Repubblica Francese, l’Orchestra ha registrato numerose produzioni su repertori di Haydn, Mozart, Fauré e Bruckner, concentrandosi recentemente sul catalogo di Brahms. Le sue produzioni sono state salutate con grande clamore dalla critica specializzata. Herreweghe, dopo aver studiato pianoforte con Marcel Gazelle al Conservatorio di Gent, si è dedicato alla medicina e alla psichiatria, conseguendo la laurea nel 1975. Proprio durante gli anni universitari ha fondato il Collegium Vocale Gent che ha suscitato l’attenzione e la stima di Nikolaus Harnoncourt e Gustav Leonhardt, i quali gli hanno chiesto di partecipare all’incisione della prima edizione di tutte le Cantate di Bach. Nel corso degli anni, Herrewege ha coltivato un repertorio che spazia dalla musica rinascimentale a quella contemporanea. Alla guida di svariati ensemble ha così realizzato molte[img_assist|nid=10919|title=|desc=|link=none|align=right|width=230|height=230] registrazioni per Harmonia Mundi che vanno dalle pagine di Bach alla musica barocca francese, dai repertori classico-romantici alla musica del ventesimo secolo. Nel 1990 è stato nominato «Personalità musicale dell’anno»: riconoscimento doveroso per un direttore la cui preparazione artistica è universalmente considerata esemplare. L’Orchestre des Champs-Élysées si dedica allo studio e all’interpretazione della musica che spazia dalla metà del diciottesimo secolo agli inizi del ventesimo, utilizzando gli strumenti dell’epoca del repertorio eseguito. L'Orchestra è stata per numerosi anni orchestra in residence al Teatro degli Champs-Élysées a Parigi e al Palazzo delle Belle Arti di Bruxelles, esibendosi nelle più rinomate sale da concerto internazionali. Martedì 27 novembre 2007, alle 20.45 Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento, 4 - UDINE Orchestre des Champs-Élysées diretta da Philippe Herreweghe esegue Johannes Brahms, Sinfonia n.2 in re maggiore Sinfonia n.4 in mi minore Info: www.teatroudine.it