A Udin&Jazz 2011 Vinicio Capossela presenta Marinai, profeti e balene

E20
Domenica 26 giugno sul colle del Castello di Udine. Biglietti in vendita da venerdì 13 maggio

UDINE - Un’opera fuori misura, ciclopedica: diciannove pezzi inediti in ottantasei minuti di musica, la Marina Commedia: questa, in breve, l'ultima fatica discografica di Vinicio Capossela intitolata Marinai, profeti e balene, che il cantautore presenterà, unica data in regione, per Udin&Jazz 2011, domenica 26 giugno, sul piazzale del Castello di Udine.

Il Mare: mitologia, canzone di gesta, simbolo del fato, sfida al destino, scenario di passioni umane, organismo vivente, acquario abissale, spettri, presagi, voci di marinai, uragani, naufragi... Troppo vasta è la materia per ricondurla a un disco solo. Eccone allora due, uno oceanico e l’altro omerico. I temi esistenziali della grande letteratura di mare sono qui evocati da una complessa architettura musicale, da arrangiamenti che sono una vera e  propria colonna sonora dell’immaginazione e dall’asciuttezza atavica della musica cretese. Molti e insoliti sono gli strumenti utilizzati: le percussioni indonesiane gamelan, la viola d’amore barocca, il santur, le onde Martenot, il theremin, la sega musicale, l’ondioline.

A sostegno della voce, una grande varietà di cori: da ciurma (i cosiddetti Drunk Sailors), di voci bianche (Mitici Angioletti), ancestrali (come quelli di Valeria Pilia e le donne sarde di Actores Alidos), classici (il Coro degli Apocrifi, una formazione di 16 elementi) e anni Trenta con “special guest” le Sorelle Marinetti. Nella ciurma storica di Capossela risaltano il braccio elettrico di Vincenzo Vasi e i plettri di Alessandro Asso Stefana. Ma anche gli ufficiali dei primi dischi sono stati richiamati: Jimmy Villotti (chitarra), Ares Tavolazzi (contrabbasso), Antonio Marangolo (saxofoni). E uno stato maggiore di ospiti illustri: i newyorkesi Marc Ribot (chitarre) e Greg Cohen, il brasiliano Mauro Refosco (percussioni), una ragguardevole rappresentanza di solisti della Scala, il tanguista-rockero Daniel Melingo; i patafisici catalani Cabo San Roque, creatori di bizzarre orchestre meccaniche; e il patriarcale Psarantonis, ovvero Antonis Xylouris, lo “Zeus con la lira”, leggenda vivente della musica cretese.

Vinicio Capossela ha costruito lo scheletro del suo Pequod a ottanta metri a picco sul mare. Con il gesto proprio di Fitzcarraldo, ha fatto issare fin sul Castello Aragonese di Ischia un pianofortecapodoglio degli anni 30 - un Seiler, tanto per restare in tema. Lassù, solo i gabbiani e gli spettri del mare hanno assistito alla registrazione dell’ossatura. Con lui, una “picciola compagnia” formata dal maestro d’ascia e arrangiatore Stefano Nanni e dell’armatore sonoro Taketo Gohara. Il fasciame è stato preparato negli studi di Radio Capodistria; l’alberatura a Berlino e a Creta, fiocchi e vele nei neonati studi de La Cupa, a Milano, mentre messaggi in bottiglia andavano e venivano attraverso gli oceani. Il vascello ora è pronto per il varo e per il tour di presentazione. ’immagine per il progetto Marinai,profeti e balene di Vinicio Capossela (disco e tour) e’ stata curata dalla Etcetera.it di Jacopo Leone, laboratorio creativo con sede a Catania. Jacopo Leone collabora con Vinicio Capossela da oltre 10 anni.

Udin&Jazz 2011

Domenica 26 giugno 2011, ore 21:30

Colle del Castello - UDINE

Vinicio Capossela - Marinai, profeti e balene Tour 2011

con

Mauro Ottolini: Trombone, Conchiglie, Ottoni, Flauti, Kalimba, Temporale

Achille Succi: Ance, Flauti, Shakuhachi, Shehnai, Tin Whistle

Alessandro “Asso” Stefana: Chitarre, Banjo, Baglama

Glauco Zuppiroli: Contrabbasso

Zeno De Rossi: Batteria, Conga,Gong delle Nuvole, Teste di Morto

Francesco Arcuri: Sega Musicale, Campionatore, Steel Drum, Saz, Santoor

Vincenzo Vasi: Theremin, Campionatore, Marimba, Voce, Glockenspiel

Biglietti: poltronissima numerata: Intero € 50 Ridotto € 45; platea non numerata: Intero € 40 Ridotto € 36; in piedi: Intero € 30 Ridotto € 27 in vendita dall'13 maggio on-line sul sito www.euritmica.it (infoline 0432 17744261) e nei circuiti Azalea Promotion, Vivaticket e Boxoffice).

Concerto organizzato da Euritmica in collaborazione con in collaborazione con Agenzia Turismo FVG 

Info: Associazine Culturale Euritmica

tel. 0432 17744261

 www.euritmica.it