L’Accademia Lirica Santa Croce di Trieste ne L’elisir d’amore di Donizetti a UdinEstate 2011

Pocket News

UDINE - Dopo il successo ottenuto lo scorso anno con la messa in scena de Il campiello di Wolf Ferrari, ritorna a UdinEstate l’Accademia Lirica Santa Croce di Trieste per presentare L’elisir d’amore, il dramma giocoso di Gaetano Donizetti su libretto di Felice Romani.

Lo spettacolo, a ingresso libero, andrà in scena nella suggestiva cornice della corte di palazzo Morpurgo, venerdì 29 luglio alle 21.
Diretto dal maestro Alessandro Svab si esibiranno i soprano Silvia di Falco e Regina Parente, nel ruolo di Adina, il tenore Alessandro De Angelis in quello di Nemorino, i baritoni Pierpaolo Cappuccilli e Vadim Tarakanov nei panni di Belcore, il basso Goran Ruzzier, un ambulante e i soprani Elena Nardinocchi e Giorgia Serracchiani, due villanelle. Al pianoforte Desirè Broggi e Fabio Zanin. Scena di Luciano Pettarin, costumi di Sara Bessich.
L’elisir d’amore è il risultato scenico del laboratorio internazionale per giovani cantanti, provenienti da tutto il mondo, realizzato da diversi anni dall’Accademia Santa Croce e mira a dare loro la possibilità di incontrarsi e confrontarsi nello studio attraverso dei corsi sulla vocalità e l’interpretazione.

UdinEstate 2011

Venerdì 29 luglio 2011, ore 21:00

Corte di palazzo Morpurgo, via Savorgnana 12 - UDINE

L’elisir d’amore

dramma giocoso di Gaetano Donizetti

su libretto di Felice Romani.

Accademia Lirica Santa Croce di Trieste

Alessandro Svab: direttore

Desirè Broggi e Fabio Zanin: pianoforte

con

Silvia di Falco e Regina Parente: Adina

Alessandro De Angelis: Nemorino

Pierpaolo Cappuccilli e Vadim Tarakanov: Belcore

Goran Ruzzier: un ambulante

Elena Nardinocchi e Giorgia Serracchiani: due villanelle

Scene di Luciano Pettarin

costumi di Sara Bessich

Ingresso libero

In caso di maltempo al Palamostre

 

Info: PuntoInforma

tel.0432 414717