Error message

Il file non può essere creato.

Estate in città 2010

Estate in città 2010

Martedì 13 luglio 2010

Ore 20.30

Parco Museo Archeologico Castello di Torre

I suoni della natura
Serata naturalistica interattiva

Ore 21,15

Parco San Valentino

Fresco Teatro

Sogno di una notte di mezza estate

Ore 21, 30

Convento di San Francesco

FilmMakers al Chiostro

L’Estate in Città propone per martedì 13 luglio, alle 20.30 a Parco del Museo Archeologico di Torre “I suoni della natura”: una piacevole passeggiata notturna nell'area verde del Castello, durante la quale sarà possibile scoprire segreti e presenze di fauna locale attraverso l'ascolto e l'interpretazione dei suoni. La partecipazione è libera.

Alle 21.15 nel parco di San Valentino, “Fresco Teatro”, la rassegna teatrale dell’Estate in Città a cura di EtaBeta Teatro, prosegue con “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare, nella briosa messa in scena de La Piccionaia - I Carrara, per la regia di Ketti Grunchi e Carlo Presotto, con  Con Marco Artusi,  Eva Rossella Biolo, Pierangelo Bordignon, Matteo Cremon, Serena Di Blasio, Gianluigi (Igi) Meggiorin e Beatrice Niero.

Lo spettacolo rappresenta una novità all'interno del progetto artistico de La Piccionaia, in quanto propone un nuovo gruppo di lavoro formato da giovani attori provenienti dal laboratorio , che giocheranno parti magiche e poetiche in contrasto con altri artisti di grande esperienza che amano lavorare sul crinale tra comicità' surreale e forza poetica.
Sono artisti di strada, clowns, musicisti, danzatori e narratori, abituati a tenere il palcoscenico nelle situazioni più disparate, che si ritrovano a costruire un mosaico di stili diversi, un vero e proprio varietà teatrale di cui lo spettatore, adulto o bambino, esperto o neofita, diventa l'ospite privilegiato.

Ketti Grunchi proviene dalla stessa esperienza della nuova generazione della Piccionaia degli anni '90, proseguendo sul doppio binario di una preziosa ricerca formale dedicata alla prima infanzia e di una dinamica attività di drammaturgia e regia con gruppi di giovani attori.

Carlo Presotto, dopo l'apprendistato alla grande scuola della commedia dell'arte e del teatro all'antica italiana, dagli anni '90 si dedica alla ricerca di nuovi linguaggi espressivi nell'ambito del teatro ragazzi, che gli permette di esplorare nuovi territori in un continuo rapporto con gli spettatori. Un’esperienza confluita nel “Viaggio Naufragio e Nozze di Ferdinando Principe di Napoli” realizzato per Napoli Teatro festival 2008, e nelle recenti regie di teatro musicale.

Marco Artusi, attore storico della Piccionaia  racconterà il sogno di Peter Bottom/Pietro Chiappa.
Ingresso libero, in caso di maltempo si va all’Auditorium Concordia.

Al via alle ore 21.15 nel Chiostro di San Francesco con ingresso libero, FilmMakers al Chiostro, il Festival di cinema indipendente organizzato dalla Mediateca Pordenone di Cinemazero nell'ambito dell'Estate in città del Comune di Pordenone con il sostegno della Banca Friuladria - Credit Agricole, che apre le danze con una serata, a cui è associato il colore rosso (si consiglia al pubblico di indossare almeno un indumento rosso), in cui si toccheranno diversi generi e sperimentazioni visive. A partire dalla videoanimazione Nimbus, presentata dal suo autore, Guglielmo Manenti, artista e illustratore. Nimbus è un originale corto animato che rifiuta l’idea di film come accadimento di storie e si ispira alla concezione di accostamenti casuali di parole-immagini tipica dell’estetica dello scrittore pre-surrealista Raymond Roussel. Altro importante ospite sarà il videomaker romano Massimo Cappelli, con il suo cortometraggio 41, forte dell’interpretazione del comico Ugo Dighero (noto al grande pubblico per i suoi ruoli in molte fiction televisive tra cui “R.I.S”, “Un medico in famiglia”). Un corto arricchito dalla colonna sonora composta dal musicista Theo Teardo e dalla fotografia del pordenonese Luca Coassin. Il critico, sceneggiatore e regista Pasquale D'Aiello presenterà poi al pubblico di FilmMakers il suo 8 mm, corto incentrato su ricordi, dubbi, riflessioni di due persone che negli anni ’70 si erano confrontati con l’idea della rivoluzione e della lotta armata in Italia; i giovanissimi videomaker torinesi Vieri Brini e Emanuele Policante saranno a Pordenone con E’ l’amore vero male, commedia che nasce dalle riflessioni di un bambino ancora nello stato di feto; Giuseppe Schettino, giovane regista, ma gia direttore artistico per la “Peperonitto Film” in Abruzzo, presenterà il suo documentario He – HELIUM, viaggio nelle coscienze di un Serbia isolata e ferita nell’animo, interpretato da giovani ragazzi serbi; Sidney Sibilia, giovane produttrice di cortometraggi e videoclip musicali di origini salernitane, sarà a FilmMakers con Oggi gira così, divertente fiction in cui in un lussuoso appartamento nel centro di Latina si intrecciano i destini di bizzarri personaggi; e ancora, saranno ospiti della serata il regista milanese Riccardo Banfi con il suo Buonanotte, fiction candidata nella cinquina finale come miglior cortometraggio al David di Donatello 2010 e vincitrice di decine di riconoscimenti in diversi festival su suolo nazionale, e il veneziano Enrico Stocco con CowPunx from Hell, documentario no-budget che segue le vicende di alcuni One Man Bands, e in questa maniera parla di Rock’ n’ Roll, peccato, redenzione, vita di strada. Ingresso libero.

Scheda Evento

Location:
PORDENONE - location varie
Contatto:
Comune di Pordenone
Tel.:
0434/392924