L'attesissimo Romeo & Juliet dell'Aterballetto al Verdi di Gorizia

Pas des deux
[img_assist|nid=17212|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]GORIZIA - Grande attesa al Teatro Verdi di Gorizia per l’arrivo di una delle compagnie di danza più celebri a livello nazionale, la Fondazione nazionale di Danza Aterballetto, che salirà sul palcoscenico goriziano sabato 10 gennaio (ore 20.45) per proporre in esclusiva regionale il grande classico di Romeo & Juliet, una coreografia di Mauro Bigonzetti sulle celebri musiche di Sergej Prokofiev. Amore e danza: il balletto romantico li aveva uniti indissolubilmente, alzando le ballerine su punte ardue ed eteree quanto le spume dei loro tutù. Un eterno femminino che, goethianamente, portava in alto anche i longilinei partners, e, metaforicamente, un pubblico sognante. Dalla prima esecuzione, tenutasi a Brno nel dicembre del 1938, sulle coreografie di Ivo Vania Psota, il balletto Romeo e Giulietta - una ripresa fedele della celebre tragedia di Shakespeare che racconta[img_assist|nid=17213|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=427] l’amore impossibile dei due giovani veronesi, vittime dell’odio delle rispettive famiglie in perenne opposizione - ha goduto di una popolarità di gran lunga superiore alle altre opere di Prokofiev, soprattutto nella sua versione del 1940, con le coreografie di Leonid Lavrovski: e proprio le coreografie aiutarono l’opera ad imporsi, prima all’interno dell’Unione Sovietica, e poi in Europa. Letture diverse per una partitura che segue da vicino la tragedia e che ne sottolinea le implicazioni metastoriche, sociali oltre che sentimentali: tre atti e un epilogo, cinquantadue scene disposte, oltre che al confronto con l’originale shakespeariano, all’originaria soluzione, inaspettatamente felice (nella versione originale, mai accettata dalle autorità sovietiche, Giulietta si sveglia effettivamente tra le braccia di Romeo), oppure alla familiare, lancinante conclusione di morte e d’amore.   [img_assist|nid=17214|title=|desc=|link=none|align=left|width=500|height=640]Stagione Teatrale 2008/2009 Sabato 10 gennaio 2009, ore 20:45 Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Garibaldi 2/a – GORIZIA Romeo & Juliet Fondazione Nazionale della Danza – Reggio Emilia Aterballetto coreografia di Mauro Bigonzetti musiche Sergei Prokofiev scene e costumi Fabrizio Plessi luci Carlo Cerri Info: tel. 048133090