Error message

Il file non può essere creato.

Otto concerti e un grande evento autunnale per la 41. edizione di AsiagoFestival

Classica
[img_assist|nid=8445|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Asiago (VI) – E’ stato presentata venerdì 3 agosto a Vicenza la 41. edizione di AsiagoFestival, la rassegna musicale che da oltre quarantenni si fa portavoce di una proposta musicale e culturale di grande qualità, la cui lunga storia è testimonianza, già di per sé, di un valore riconosciuto sia dagli artisti che ogni anno vi partecipano con grande entusiasmo e generosità, sia da un pubblico esigente ed affezionato.
E si riaffermano anche, così, i motivi ispiratori della manifestazione ideata e voluta dalla poliedrica musicista asiaghese Fiorella Benetti Brazzale, che negli anni sessanta iniziò ad invitare ad Asiago alcuni tra i migliori interpreti di fama internazionale e giovani talenti italiani e stranieri per comporre cartelloni eclettici attenti alla musica organistica e sacra così come alla musica cameristica e contemporanea. Motivi ed obiettivi che, dopo quattro decenni di successi, continuano a risiedere anzitutto nella difesa e nella diffusione delle cultura musicale e che dal 1992, anno della scomparsa di Benetti Brazzale, sono stati ereditati dall’Associazione Culturale Amici della Musica di Asiago a lei intitolata e presieduta da suo figlio, Roberto Brazzale. Associazione che ha voluto continuare a programmare grande musica offrendola rigorosamente ad ingresso libero, così com’è stato fin dagli albori del Festival.
Il cartellone di questa nuova edizione del Festival asiaghese,[img_assist|nid=8446|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=479] firmato dal suo direttore artistico Julius Berger, affianca grandi nomi e giovani talenti; opere inedite e capolavori universalmente conosciuti; artisti italiani e stranieri; recitals solistici e l’originale messa in scena di uno singspiel giovanile mozartiano. Musica senza distinzioni, insomma. Ma sempre grande musica proposta da interpreti d’eccellenza, così come nella tradizione del Festival. Particolare appendice agli otto concerti programmati in agosto, sarà quella proposta il 28 ottobre con un’intera giornata dedicata al compositore ospite, Jean Guillou, che sarà ad Asiago sia per incontrare il pubblico (ed onorare così un’altra particolare ed apprezzata consuetudine del Festival), sia per l’inaugurazione dell’Organo Ruffatti del Duomo di San Matteo. Proprio lo strumento intorno al quale il Festival ebbe inizio, più di quarant’anni fa e che - restaurato ed ampliato grazie ad una entusiasmante raccolta di risorse pubbliche e private – sarà protagonista di una nuova stagione di progetti che AsiagoFestival si prepara a realizzare sin dalla prossima edizione.

[img_assist|nid=8448|title=|desc=|link=none|align=left|width=640|height=259] Dal 3 agosto al 28 ottobre 2007

Asiago (VI) - varie location

41. edizione di AsiagoFestival

Il programma

martedì 7 agosto, ore 21.00 –
Duomo di S.Matteo - Asiago (VI)
Hampshire County Youth Orchestra
Musiche di: Copland, Saint-Saëns, Massenet , Shostakovich

giovedì 9 agosto, ore 21.00
Chiesa di S.Rocco - Asiago (VI)
Domenico Nordico, violino
Hyun-Jung Sung, violoncello
Oliver Kern, pianoforte
Musiche di: Mendelssohn, Killmayer, D’Albert
Prima esecuzione assoluta del brano “Romanze” per violoncello e pianoforte di D'Albert Eugen (1864 -1932)

sabato 11 agosto, ore 21.00
Chiesa di S.Rocco - Asiago (VI)
Giampaolo Bandini, chitarra
Henschel Quartett
Musiche di: Mendelssohn, Killmayer, Castelnuovo Tedesco

domenica 12 agosto, ore 21.00
Chiesa di S.Rocco - Asiago (VI)
“Cello Passionato”, ensemble di violoncelli:
Julius Berger, Hyun-Jung Berger, Soyeon Ahn, Alberto Brazzale
violoncello solo: Marcin Zdunik
Musiche di: Funck, Bach, Pergolesi, Boccherini, Paganini, Popper, Francini-Mores, Puetz, Gershwin

martedì 14 agosto
, ore 21.00
Chiesa di S.Rocco - Asiago (VI)
Oliver Kern, pianoforte
Musiche di: Bach, Seel, Schumann, Brahms, Killmayer, Mendelssohn

mercoledì 15 agosto, ore 21.00
Duomo di S.Matteo - Asiago (VI)
“Musica del Tempio”
violoncello : Julius Berger e Hyun-Yung Berger
musiche e testi della tradizione giudaico-cristiana

martedì 21 agosto, ore 21.00
Chiesa di S.Rocco - Asiago (VI)
Leonora Armellini, pianoforte
Musiche di:Mendelssohn, Schumann, Chopin

venerdì 24 agosto, ore 21.00
Località Prunno - Asiago (VI)
“Bastiano e Bastiana” di W.A. Mozart
Orchestra Giovanile di Breganze
direttore: Martina Pettenon
soprano: Jose Borgo
tenore:Luca Favaron
basso: Alberto Spadarotto
regia: Davide Dolores

domenica 28 ottobre
ore 10.30 Sala Consigliare del Municipio di - Asiago (VI)
Incontro con il compositore: Jean Guillou

ore 15.00 – Duomo di S.Matteo - Asiago (VI)
Presentazione dell’opera di restauro ed ampliamento dell’organo Ruffatti
ore 20.30 – Duomo di S.Matteo - Asiago (VI)
organo: Jean Guillou
Concerto inaugurale organo ruffatti
Musiche di: Guillou, Haendel, Liszt, Benetti

direttore artistico: Julius Berger

Ingresso libero

Info: Ufficio Turismo Comune di Asiago

Tel. 0424464081

www.asiagofestival.it